Stampa

ControDoc:

:: 28/12/2009 - 16:38

Make art not war, diciotto artiste afghane del Center for Contemporary Arts espongono a Firenze all’Istituto degli Innocenti. FINO AL 6 GENNAIO 2010


Lacandina dell'iniztaiva

Make art not War

MAKE ART NOT WAR - ARTE PER L'AFGANISTAN A FIRENZE





Make art not war, diciotto artiste afghane del Center for Contemporary Arts di Kabul espongono a Firenze all’Istituto degli Innocenti. Gli spazi del Salone Borghini in Piazza Santissima Annunziata

si accenderanno lunedi’ 21 dicembre 2009 alle ore 18.00.


Il Centro d’Arte Contemporanea dell’Afghanistan (CCAA) è un centro indipendente, nato nel 2004 dall’iniziativa di un gruppo di giovani artisti. Con i cambiamenti in corso nel paese e la nascita di nuove strutture economico-politiche, è nata poi l’Industrial High School, una scuola che promuove lo sviluppo delle arti visive nel paese.


La mostra è realizzata in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Firenze e resterà aperta fino al 7 Gennaio 2010 tutti i giorni esclusi Natale e primo dell’anno, dalle 10.00 alle 18.30.



Accanto a questa singolarissima mostra, da leggersi più come testimonianza di un impegno, di una volontà di rinascita attraverso l’arte e la cultura, che non come intervento negli esiti delle ricerca artistica contemporanea, si propone inoltre, a cura di Angela Nocentini, un’intervista all’artista afgana Roya Ghiasy su vari temi, dai linguaggi dell' arte contemporanea alla condizione femminile e dell'infanzia in Afghanistan.

VIDEO INTERVISTA A ROYA GHIASY



TESTO DELLA TRADUZIONE

GALLERIES FOTOGRAFICHE

FOTO DIARIO DEL 2004 - E. MALAGIGI

INTERVIEW DEL 28-12-09 SU CONTRORADIO - TASTO PLAY PER SENTIRE ON LINE














*** SCARICA MP3 ***



Opere del CCAA di Kabul

Opere del CCAA di KabulOpere del CCAA di KabulOpere del CCAA di KabulOpere del CCAA di Kabul